Coerenza e opportunismo, o l’una o l’altro.

È vero che il governo giallo-rosso non rappresenta la volontà popolare espressa l’ultima volta che siamo stati chiamati al voto. È altrettanto vero che valeva lo stesso per quello giallo-verde. Non ho visto però lo stesso ardore nel sottolinearne l’incoerenza. È ridicolo manifestare solo quando non si è protagonisti di un governo sconclusionato e non farlo quando si hanno una manciata di ministeri. Resta la magra consolazione di aver visto i miei votare contro una fiducia che è impensabile oggi come lo era quattordici mesi fa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...