PIAZZA D’ARMI – PROTESTE INSENSATE

Al di là dell’ultima uscita di quattro dissennati che in nome del tritone crestato (!?!) hanno imbrattato un muro e bloccato il traffico, le proteste di tutti coloro che vogliono che piazza d’armi resti così com’è sono – dal mio punto di vista – insensate.

Insensate perché trovo assurdo che un’area conciata da schifo, con all’interno occupazioni abusive di vario genere e abbandonata al degrado debba rimanere così come si trova. Casomai andrebbe bonificata e resa accessibile e fruibile ai cittadini, cosa che comunque prevederebbe interventi consistenti. Ma, non va trascurato che l’area è di proprietà del fondo Invimit e che lo stesso ha diritti edificatori su trecento mila mq (da sviluppare per almeno metà a verde – ricordiamolo!).

Ora, ragionando un secondo e considerando che i soldi non crescono nelle paludi dei tritoni crestati e considerando la vastità dell’area in questione è necessario che questa venga ceduta (da Invimit) ad un soggetto privato e che il suo sviluppo venga governato per quanto possibile.

Precisando che si è parlato tanto di progetti ma nessuno di questi è definitivo o approvato, quello che prevede la costruzione del centro sportivo da parte dell’Inter mi sembra il migliore (preciso che sono di fede rossonera nel caso vi venisse in mente di dire che sono di parte) in quanto riqualifica, crea indotto e mantiene prevalentemente l’area verde.

Ci lamentiamo sempre che per le periferie si ha un occhio di riguardo in meno rispetto al centro in tema di investimenti e riqualificazioni. Poi succede e ci opponiamo affinché resti tutto così com’è? Mah.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...